Azione e contemplazione

A quanti sono impegnati nel servizio caritativo,
l’auspicio che possano vivere il servizio ai poveri anzitutto come dono dell’Amore di Dio e come testimonianza vivente del Vangelo: testimonianza che trascende l’umano e che è essenzialmente dono e gratuità in comunione con Dio, con i fratelli, con le sorelle e con il creato.

Per una spiritualità del servizio caritativo. In fondo è proprio questo lo scopo di uno spazio denominato “Azione e contemplazione”: ricordare ad ogni operatore e volontario impegnato a vario titolo e nei diversi servizi carititativi che la fonte primigenia da cui scaturisce qualsiasi azione caritativa – ad ogni livello – è l’Amore di Dio. Caritas Christi urget nos, ci ricorda San Paolo (2 Cor 5,14): solo se si è realmente conquistati dall’Amore del Signore Gesù il nostro agire è mosso in direzione del prossimo e del bene comune. In ciò, come ci ha magistralmente insegnato Papa Benedetto XVI, l’agape si distingue dalla mera filantropia (Deus caritas est, 10). L’amore dell’azione caritativa nasce da un cuore che si sente amato da Dio; che testimonia e dona quell’amore perché lo ha anzitutto ricevuto. Ecco perché un cuore che ama è un cuore che vede dove c’è mancanza d’amore, ancor prima dell’assenza di cose materiali. Per tale ragione, chi è impegnato nei servizi caritativi ha bisogno costante di un’adeguata formazione del cuore, come segnala il Papa nella citata enciclica: «oltre alla preparazione professionale, a tali operatori è necessaria anche, e soprattutto, la “formazione del cuore”: occorre condurli a quell’incontro con Dio in Cristo che susciti in loro l’amore e apra il loro animo all’altro, così che per loro l’amore del prossimo non sia più un comandamento imposto per così dire dall’esterno, ma una conseguenza derivante dalla loro fede che diventa operante nell’amore (cfr Gal 5, 6)».

In questo spazio troveranno ospitalità, di volta in volta, alcuni strumenti di riflessione e preghiera, suggerimenti bibliografici e sitografici per approfondire la formazione spirituale, nonché i testi delle lectio proposti da don Giuseppe Tilocca (della diocesi di Iglesias).

 

Incontri di preghiera guidati da don Giuseppe Tilocca (anno pastorale 2020-2021)
Testo della lectio del 21 maggio 2021
Testo della lectio del 5 marzo 2021
Testo della lectio del 18 dicembre 2020
Testo della lectio del 16 ottobre 2020

Incontri di preghiera guidati da don Giuseppe Tilocca (anno pastorale 2019-2020)
Testo della lectio del 20 dicembre 2019
Testo della lectio dell’11 ottobre 2019

Incontri di preghiera guidati da don Giuseppe Tilocca (anno pastorale 2018-2019)
Testo della lectio del 24 maggio 2019
Testo della lectio del 29 marzo 2019
Testo della lectio del 21 dicembre 2018
Testo della lectio del 12 ottobre 2018

Incontri di preghiera guidati da don Giuseppe Tilocca (anno pastorale 2017-2018)
Testo della lectio del 18 maggio 2018
Testo della lectio del 9 marzo 2018
Testo della lectio del 15 dicembre 2017
Testo della lectio del 20 ottobre 2017