Home

In primo piano

  • Le opere di carità diocesane grazie all’8xmille della Chiesa cattolica
    Raffaele Callia è il direttore della Caritas diocesana di Iglesias da diversi anni. A lui chiediamo di offrirci una panoramica sulle esperienze portate avanti in Diocesi grazie alle risorse dell’8xmille impegnate nelle attività caritative   Sono importanti le risorse dell’8xmille per il sostegno delle attività della Caritas in diocesi? Ogni anno i fondi dell’8xmille assegnati dalla Diocesi rappresentano una fonte di sostentamento particolarmente importante per la Caritas diocesana: circa il 33,0% del budget utilizzato nel 2023 (una quota che sale al 58,4%, se si considerano anche i progetti presentati direttamente alla Caritas Italiana e che, a loro volta, fanno riferimento quasi interamente alle risorse derivanti dall’8xmille). Tali risorse, puntualmente e debitamente rendicontate, vengono utilizzate per sostenere i molti servizi promossi in Diocesi in favore delle persone e delle famiglie in condizioni di fragilità, non solo materiale. Grazie all’8xmille della Chiesa cattolica la Caritas diocesana può offrire un importante supporto alimentare, assistenza socio-educativa, servizi di accoglienza, sostegno psicologico e morale, sostegno economico, formazione professionale, aiuto nella ricerca di lavoro e molte altre azioni che contribuiscono a migliorare la qualità della vita delle persone e delle famiglie in difficoltà del territorio diocesano. Quali interventi sono stati realizzati sul territorio attraverso i fondi ricevuti con l’8xmille? Tenuto (continua)